martedì 23 aprile 2013

Noodles saltati al wok con verdure e calamaretti.

noodles


I noodles, sempre più conosciuti e non solo per chi, come me, ama i ristoranti esotici.
Questi noodles saltati al wok con le verdure e la salsa di soia sono il mio piatto preferito di uno dei ristoranti  internazionali più in voga di Catania: Joghy e Boo Boo. A dire il vero è un po' che non ci vado e a quanto pare ha subito pure dei cambiamenti. Ma tant' è...
L' importante è che ho finalmente imparato a replicare questo favoloso piatto thailandese, ci ho provato e riprovato. C' era sempre qualcosa che non mi convinceva. Ora che finalmente ci sono riuscita, o comunque ci sono andata molto vicino, posso finalmente pubblicarvi la ricetta!
salsa di soiaFondamentale per la riuscita di questi noodles è la salsa di soia. La foto è di quella che ho usato io: è una salsa di soia cinese, molto scura e corposa ed è fantastica per saltare le verdure. Questa poi ha anche un prezzo accessibilissimo : circa 2 euro per mezzo litro. L' ho comprata in un negozio internazionale di Catania che adoro: Cristaldi e lì il commesso mi ha spiegato che il prezzo è dovuto alla provenienza, i prodotti cinesi costano un terzo di quelli giapponesi. Nella foto, che è la stessa che ieri vi anticipavo sulla pagina Facebook vedete anche la salsa KIKKOMAN, che invece usiamo per il sushi perché è buona anche a "crudo". Che ne dite se più avanti vi pubblico qualche ricettina sul sushi?

Per gustarvi questo piatto quindi dovrete procurarvi solo questi due ingredienti "internazionali": i noodles di riso e la salsa di soia. Li trovate nel reparto internazionale dei supermercati. Se volete spendere meno, nei negozietti frequentati dagli stranieri. In ogni caso pensate che per comprarli spenderete sempre meno  di quanto spendereste, da soli, al ristorante!

Noodles saltati al wok con verdure e calamaretti

Ingredienti per due persone
  • 160 gr di noodles
  • 400 gr di calamaretti
  • 1 zucchina
  • 2 carote
  • 1/2 peperone rosso
  • 1 cipollotto
  • 2 funghi champignon
  • salsa di soia, circa 1/2 bicchierino da caffè
  • olio extravergine di oliva e sale q.b.
Preparazione:
I noodles di riso considerateli esattamente come pasta, quindi andranno cotti come fossero delle normali linguine.
Per prima cosa pulite e tagliate i calamaretti, se sono piccoli richiederanno giusto qualche minuto per la cottura. Li dovete semplicemente spadellare per qualche minuto.
Spadellate i calamari metteteli da parte e iniziate con le verdure. 
Per prima andrà soffritta la cipolla, quando questa diventa trasparente unite il peperone tagliato a piccoli cubetti e fate cuocere per circa cinque minuti, aggiungendo un poco d' acqua. Poi aggiungete nell' ordine: le carote e la zucchina tagliati a cubetti, i funghi affettati finemente. I funghi vanno per ultimi, necessitano solo di un paio di minuti. Salate man mano che aggiungete le verdure ma non troppo, ci penserà la salsa di soia a fare il resto. Quando tutte le verdure saranno nel wok ( o in una padella capiente) aggiungete la salsa di soia, (metà di quella che avete a disposizione) e fate andare per un minuto circa e aggiungete i calamari, fate colorare per un minuto ancora. Se il condimento dovesse sembrarvi troppo asciutto aggiungete un po' di brodo di cottura.
Quando i noodles saranno quasi pronti, finiteli di cuocere insieme al condimento aggiungendo la rimanente salsa di soia. In questo modo anche i noodles si coloreranno.
Consiglio: se è la prima volta che usate la salsa di soia, regolatevi pian piano: ogni salsa di soia è differente e potrebbe essere più o meno salata e poi dipende anche dai vostri gusti!

Alla fine avrete un piatto bello ricco ma considerate che va benissimo anche come piatto unico. Io e il mio ragazzo andiamo matti per questi noodles e se poi vi sentite proprio calati nell' atmosfera munitevi anche di due bacchette di legno per gustarli al meglio...

noodles

Valentina

4 commenti:

sississima ha detto...

grazie per essere passate da me, la vostra versione dei noodles mi piace molto, un abbraccio SILVIA

Giovanna Bianco ha detto...

Veramente gustoso!!!

Patrizia Monica ha detto...

Che bella ricetta, unire verdure e pesce è magnifico!
Buona giornata
Cucina con dede

Curry & Caramello ha detto...

Grazie ragazze, un' altra versione molto interessante che potete provare è inoltre quella di sostituire i calamaretti con i gamberi!